Be social, pay less – Dai un valore alla tua popolarità social.

Be social, Pay less è una startup, fondata da Graphicnart che si pone l’obiettivo di rivoluzionare e performare il mercato dei local influencer e dei local brand, con la collaborazione di Birka Events, agenzia di servizi dedicata alla gestione e procacciamento di risorse come hostess e promoter.

Il nostro concept è: ‘lasciati ispirare da chi è vicino a te’, oggi che saremo anche lontani ma più che mai connessi, anche grazie al nostro progetto che consente agli utenti di condividere consigli d’acquisto, valorizzando il suggerimento di un amico che resta a oggi la migliore forma di advertising per i brand e uno strumento efficace di crescita per le persone”.

La crescita di interesse e di investimenti dei brand verso i micro e nano influencer, sempre più coinvolti nelle strategie di marketing per la loro capacità di coltivare relazioni più efficaci con la propria rete di contatti.

Be social, pay less remunera le attività social degli utenti. Oggi possiamo tutti considerarci dei micro-influencer?

Più o meno sì. Questo perché in realtà la popolarità di un utente normale non è generata dal concetto di “influenzare la massa”, quanto nel concetto di “consigliare” un prodotto, nei confronti di un mio amico o un familiare. Queste persone mi conoscono personalmente e quindi identificheranno il brand che sto consigliando e per il quale ho effettuato un acquisto sulla base della relazione, e non della connessione, che abbiamo.

Pensiamo ad esempio ad un influencer: oggi tutti sappiamo che vengono contattati dalle aziende e che vengono remunerati per la pubblicità che deriva da una loro condivisione. Questo vuol dire che il contenuto di un loro post non è sempre oggettivo, ma probabilmente dettato dal rapporto di lavoro che viene instaurato tra i due.

“Per qualsiasi persona i propri contatti sociali sono fondamentali e, in una quotidianità normale, siamo abituati a interagire costantemente con chi è ‘vicino’ a noi

Grazie all’esperienza nel digital di Graphicnart e al recruiting della Birka Events, Be social, pay less riesce a calcolare in modo quali-quantitativo il valore economico della popolarità social di un utente.

Il cliente ottiene una strategia personalizzata realizzata ad hoc che “sfrutta” le reali capacità dell’influencer selezionata, offrendo impression e insight più performanti ad un costo decisamente basso.

“Prima di Be social, pay less, solo gli influencer avevano la possibilità di utilizzare la propria popolarità per ottenere benefici tangibili – afferma Giuseppe Rigo, founder di Graphicnart – Il nostro obiettivo è quello di permettere a chiunque di poter godere degli stessi benefici, in funzione della propria reputazione online. Gli utenti si fidano molto di più del passaparola degli amici. Online hanno sempre più rilevanza le opinioni degli utenti che hanno fatto una reale scelta d’acquisto, rispetto a quelle delle celebrities. L’autenticità rimane il valore su cui il 90% dei consumatori basa le proprie scelte d’acquisto. Con Be social, pay less abbiamo intercettato questa tendenza, sviluppando un nuovo strumento di marketing per gli eCommerce, per i negozi locali o medio piccoli brand; una leva più efficace di qualsiasi forma di advertising perché gli utenti, condividendo le proprie scelte d’acquisto, rendono partecipi i propri contatti di un’esperienza realmente vissuta.”

Posted on 29 Aprile 2020 in blog_nuovo

Share the Story

About the Author

Back to Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi