META, IMPRESE IN AZIONE CON NUOVI STRUMENTI PER LA COMUNICAZIONE

Le novità dal gruppo Meta sono strettamente connesse al mondo delle campagne native: potranno essere realizzate direttamente su WhatsApp Business e il modulo interattivo delle inserzioni per acquisizione contatti potrà essere valorizzato con immagini e testo. 

Meta rinnova ancora una volta gli strumenti messi a disposizione delle piccole e medie imprese. L’introduzione dei nuovi strumenti ha lo scopo di migliorare la comunicazione tra aziende e clienti, e annuncia nuove funzioni per identificare lead di qualità superiore.

La decisione del gruppo Meta ha le sue fondamenta nei dati emersi dalla ricerca eseguita da Blogpost su scala globale: il 71% degli utenti adulti attesta di preferire una comunicazione diretta con le aziende tramite servizi di messaggistica di Meta, costruendo una relazione informale come tra amici e familiari. In più, è opportuno considerare anche l’emergere di dati relativi agli account aziendali, per cui più di 1 miliardo di utenti ogni settimana si connette alle piattaforme Meta. I dati rilevati da Blogpost spiegano il perché delle scelte di Meta e difendono l’esperienza nella messaggistica per facilitare e migliorare la comunicazione tra utenti e aziende attraverso Facebook, Instagram e WhatsApp.
Tutti i nuovi strumenti pubblicitari e di messaggistica di Meta sono quindi attualmente ideati e creati per avvantaggiare le piccole e medie imprese nell’ottenimento di risultati migliori nella ricerca di clienti, nella conquista di lead qualitativamente superiori e di un vantaggio nelle vendite, raggiungendo una maggior soddisfazione dei clienti a costi inferiori.

I NUOVI STRUMENTI PER LA COMUNICAZIONE 

La Creazione di inserzioni native è la prima novità introdotta da Meta. Le aziende potranno creare direttamente dall’app WhatsApp Business gli annunci nativi, senza dover necessariamente affidarsi a diverse app. 

L’Applicazione di filtri ai contatti su Facebook sarà d’aiuto per filtrare i lead di bassa qualità. Ciò sarà possibile grazie all’introduzione di domande a scelta multipla nel modulo interattivo delle inserzioni per acquisizione contatti.

Infine, le aziende saranno agevolate dalla possibilità d’inserimento di immagini e testi nel modulo interattivo. Alcune funzionalità sono ancora in fase di test. Infatti, si aspira ad un istant form più flessibile e personalizzabile, che renda possibile per le imprese l’aggiunta di elementi visivi e contenuti, avendo così il potere di condividere più informazioni e catturare l’attenzione e l’interesse degli utenti. 

Le aziende saranno presto in grado di offrire contenuti esclusivi e attinenti agli interessi degli utenti che  completano il Lead Ads Instant Form. Ad esempio, le imprese potranno autonomamente fornire risorse aggiuntive come il download di una brochure o il prezzo di un prodotto direttamente dal Lead Ad Form senza dover reindirizzare l’utente al sito web.

Posted on 1 Giugno 2022 in blog_nuovo

Share the Story

About the Author

Back to Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi